Steffo 's Winter Room
◄ Return home
Blogpost

Visto che non è la cosa più immediata da capire se uno non ha mai fatto qualcosa del genere, vi presento la mia ultima guida:

RISC-V Tools Unimore: Come installare

Scaricate VirtualBox dal sito ufficiale, e il disco virtuale fornito dall'Unimore.

Installate VirtualBox lasciando i parametri di default (se non volete che vi tolga la connessione mentre sta installando potete togliere Bridged Networking).

Estraete il disco virtuale dallo zip in cui è contenuto e mettetelo in una cartella a piacere.

Ora che abbiamo tutto, potete cominciare creando la vostra prima macchina virtuale (o VM)!
Aprite VirtualBox, e premete il tasto Nuova.

Vi si aprirà una finestra che vi chiederà alcuni parametri della VM.
Quelli della VM di Architettura dei Calcolatori sono i seguenti:

Nel prossimo passo, VirtualBox vi chiederà quanta RAM potrà "prendere in prestito" dal vostro PC la VM.
Nel nostro caso, 1 GB dovrebbe essere sufficiente, ma se notate rallentamenti potete anche provare a mettergliene di più.
In ogni caso, rimanete sempre nella zona verde.

Ora, VirtualBox vi chiederà invece dello spazio dal vostro hard disk da utilizzare per la VM, creando un disco virtuale.
Avendo già un disco virtuale da utilizzare, selezioniate l'opzione Usa un file di disco fisso virtuale esistente, e premete il tasto Visualizza tutti vicino per selezionarlo.

Aggiungete all'elenco il file disco virtuale premendo il tasto Aggiungi...

E selezionate il file scaricato.

Selezionate il disco appena aggiunto...

E procedete con la creazione, premendo il tasto Crea.

Ora la vostra VM è pronta!
Al momento è spenta; se la volete usare dovete avviarla...

Nascondete i messaggi che vi sono apparsi...

E potrete finalmente fare il login sulla vostra VM!
La password è calcolatori, a proposito.

The End!

Cartelle condivise

Visto che programmare direttamente sulla VM è un po' scomodo, esiste un modo per passare velocemente file dal PC alla VM: le cartelle condivise, particolari cartelle all'interno del vostro computer che però saranno raggiungibili anche dentro la VM!

Innanzitutto, create una nuova cartella sul nostro PC da condividere.

Poi, andate sulla VM, premete l'iconcina grigia di una cartella in basso a destra, e cliccate Impostazioni cartelle condivise...

Vi si apriranno le impostazioni della VM alla sezione Cartelle condivise.
Aggiungetene una premendo il bottone Aggiungi sulla destra.

Si aprirà la finestra Aggiungi condivisione.
Mettete la cartella che avete creato in precedenza nel campo Percorso della cartella;
mettete un nome a vostra scelta nel campo Nome della cartella;
attivate inoltre Montaggio automatico e Rendi permanente;
infine, premete OK.

Confermate l'aggiunta della cartella condivisa con OK.

Ora, chiudete e riaprite la vostra VM, e dopo aver fatto il login vi comparirà sul Desktop la cartella condivisa funzionante!

The End! Per davvero!